Fitxer:Flag of Italy (1861-1946) crowned.svg

De Viquipèdia
Jump to navigation Jump to search

Fitxer original(fitxer SVG, nominalment 1.500 × 1.000 píxels, mida del fitxer: 261 Ko)

Descripció

Crowned flag of the Kingdom of Italy (1861-1946), alternative to Flag of Italy (without crown). Use: State flag and naval ensign. In a governmental or a military context, the crowned version was always used (as State flag and naval ensign).

  • Ensign of the Regio Esercito (Italian Army since 1861 until 1946)
  • Naval ensign of the Regia Marina (Italian Navy since 17 March 1861 until 1946)
És fàcil posar una vora al voltant d'aquesta imatge
:
Flag of Italy (1861-1946) crowned.svg
[[File:Flag of Italy (1861-1946) crowned.svg|border|96px]]
Data
Font
Regio decreto 1º gennaio 1890
[...]
Art. 43

Le Corone della Reale famiglia hanno tutte la stessa base d'un cerchio d'oro coi margini cordonati, fregiato con otto grossi zaffiri (cinque visibili) attorniati ciascuno da dodici gemme cioè: quattro diamanti alternati con altrettanti rubini ed altrettanti smeraldi: i zaffiri sono divisi da otto nodi di Savoia (quattro visibili) d 'oro a sbalzo. Il cerchio è sormontato da quattro foglie d'acanto d'oro (tre visibili) caricate, in cuore, d'una perla; separate da quattro crocette di Savoia (due visibili) smaltate di rosa e ripiene di bianco, pomate con quattro perle ed accostate, ciascuna, da due perle collocate sopra una piccola punta; il tutto movente dal margine superiore del cerchio.

Art. 44

Il Re usa due corone; quella Reale di Savoia e quella Reale d'Italia

Art. 45

La Corona Reale di Savoia è chiusa da otto vette d'oro (cinque visibili) moventi dalle foglie e dalle crocette, riunite, con doppia curvatura, sulla sommità, fregiate all'esterno da grosse perle decrescenti dal centro, e sostenenti un globo d'oro cerchiato, cimato come Capo e Generale Gran Maestro dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro, da una crocetta d'oro, trifogliata, movente dalla sommità del globo.

[...]

http://www.prassi.cnr.it/prassi/content.html?id=1669

Regio decreto n. 2072 del 24 settembre 1923

Norme per l'uso della bandiera nazionale

convertito in
legge n. 2264 del 24 dicembre 1925
Art. unico

È convertito in legge il R. decreto-legge 24 settembre 1923, n. 2072, concernente le norme per l'uso della bandiera nazionale con le modificazioni risultanti dal testo seguente:

Art. 1

La bandiera nazionale, è formata da un drappo di forma rettangolare interzato in palo, di verde, di bianco e di rosso, col bianco coronato dallo stemma Reale bordato d'azzurro. Il drappo deve essere alto due terzi della sua lunghezza, e i tre colori vanno distribuiti nell'ordine anzidetto e in parti eguali, in guisa che il verde sia aderente all'inferitura. La bandiera di Stato, da usarsi nelle residenze dei Sovrani e della Reale Famiglia, nelle sedi del Parlamento, delle rappresentanze diplomatiche e consolari all'estero e degli uffici governativi, ha lo stemma sormontato dalla corona Reale.

Art. 2

Per le bandiere nazionali usate dal Regio esercito, dalla Regia marina, dalla Regia aeronautica, come quelle usate dalla marina mercantile e dagli Enti che ne ebbero disciplinato l'uso da apposite disposizioni, nulla è innovato alle prescrizioni ora vigenti.

Art. 3

Le bandiere nazionali degli Enti pubblici locali hanno lo stemma senza corona, e con la bordatura azzura.

Art. 4

Gli Enti pubblici locali possono fare uso soltanto della bandiera nazionale e dei vessilli e gonfaloni tradizionali propri degli Enti, purché questi siano accompagnati alla bandiera nazionale, che avrà sempre il posto d'onore, a destra o in alto. L'autorità governativa può ordinare, secondo le consuetudini del Regno, che sui pubblici edifici delle Provincie, dei Comuni e degli Enti riconosciuti o vigilati dallo Stato sia esposta la bandiera nazionale. In caso di trasgressione, il Prefetto provvederà a termini di legge.

Art. 5

In segno di lutto le bandiere degli edifici e quelle con sistemazione fissa devono essere tenute a mezz'asta; potranno anche avere due strisce di velo nero adattate all'estremità superiore dell'inferitura. Queste strisce sono obbligatorie invece per le bandiere che vengono portate nelle pubbliche cerimonie funebri.

Art. 6

Nei festeggiamenti e nelle pubbliche funzioni la bandiera nazionale o di Stato deve avere la precedenza sopra tutti gli altri emblemi civili.

Art. 7

Ferme rimanendo le norme e consuetudini di diritto internazionale per l'uso delle bandiere da parte delle rappresentanze diplomatiche e consolari estere, nessuno, cittadino o straniero, potrà nel Regno esporre bandiere di altri Stati, se non accompagnate alla bandiera italiana che occuperà sempre il posto d'onore, a destra, o in mezzo se le bandiere straniere sono più di una. In caso di trasgressione l'autorità di pubblica sicurezza provvederà alla immediata rimozione della o delle bandiere ed i colpevoli saranno puniti con multa da L. 1000 e 5000.

Used colors:
     green rendered as RGB 000 140 069Pantone 17-6153
     white rendered as RGB 244 245 240Pantone 11-0601
     red rendered as RGB 205 033 042Pantone 18-1662
     savoy blue rendered as RGB 075 097 209Pantone ?
Autor F l a n k e r
Permís
(Com reutilitzar aquest fitxer)
Insignia
Aquesta imatge mostra una bandera, escut d'armes, segell o altres insígnies oficials. L'ús d'aquests símbols està regulat en moltes jurisdiccions. Les restriccions són independents de l'estat dels drets d'autor.
w:ca:Creative Commons

reconeixement compartir igual

Aquest fitxer està publicat sota la llicència de Creative Commons Reconeixement i Compartir Igual 2.5 Genèrica.
Sou lliure de:
  • compartir – copiar, distribuir i comunicar públicament l'obra
  • adaptar – fer-ne obres derivades
Amb les condicions següents:
  • reconeixement – Heu d'atribuir els crèdits de l'obra de la manera especificada per l'autor o titular (però no d'una manera que suggereixi que us donen suport o rebeu suport per l'ús que en feu).
  • compartir igual – Si transformeu o modifiqueu aquesta obra per generar-ne una derivada, només podreu distribuir l'obra resultant amb la mateixa llicència, una de similar o una de compatible.

Altres versions

Historial del fitxer

Cliqueu una data/hora per veure el fitxer tal com era aleshores.

(les més noves | les més antigues) Mostra (10 posteriors | ) (10 | 20 | 50 | 100 | 250 | 500).
Data/horaMiniaturaDimensionsUsuariComentari
actual15:31, 6 nov 2018Miniatura per a la versió del 15:31, 6 nov 20181.500 × 1.000 (261 Ko)Tcfc2349fixed
05:03, 30 gen 2013Miniatura per a la versió del 05:03, 30 gen 20131.500 × 1.000 (261 Ko)Fry1989raise arms a bit
02:43, 25 gen 2013Miniatura per a la versió del 02:43, 25 gen 20131.500 × 1.000 (261 Ko)Fry1989I've remade the arms of Savoy
10:49, 29 set 2010Miniatura per a la versió del 10:49, 29 set 20102.250 × 1.500 (259 Ko)F l a n k e rAligning horizontally the white cross of the coat of arms (thanks Markab)
19:17, 15 jul 2010Miniatura per a la versió del 19:17, 15 jul 20102.250 × 1.500 (259 Ko)F l a n k e rcorrect color order to the right gems (thanks Markab!)
15:03, 9 maig 2010Miniatura per a la versió del 15:03, 9 maig 20102.250 × 1.500 (258 Ko)F l a n k e rNew colours of the crown according to law
22:17, 5 abr 2010Miniatura per a la versió del 22:17, 5 abr 20102.250 × 1.500 (196 Ko)F l a n k e rCorrecting some crown details
10:55, 28 oct 2009Miniatura per a la versió del 10:55, 28 oct 20092.250 × 1.500 (200 Ko)F l a n k e rVertically ceneter the white background
00:33, 27 oct 2009Miniatura per a la versió del 00:33, 27 oct 20092.250 × 1.500 (200 Ko)F l a n k e rVertical centering
22:41, 16 oct 2009Miniatura per a la versió del 22:41, 16 oct 20092.250 × 1.500 (202 Ko)F l a n k e rNew toque
(les més noves | les més antigues) Mostra (10 posteriors | ) (10 | 20 | 50 | 100 | 250 | 500).

Hi ha més de 100 pàgines que utilitzen aquest fitxer. La següent llista només mostra les primeres 100 d'aquestes pàgines que utilitzen aquest fitxer. Podeu consultar la llista completa.

Ús global del fitxer

Utilització d'aquest fitxer en altres wikis:

Vegeu més usos globals d'aquest fitxer.

Metadades